Il bike sharing nel parco regionale di Portofino

Utilizzare la bicicletta al posto dell’auto o dello scooter è una scelta all’insegna della riduzione dell’inquinamento, ideale per il decongestionamento del traffico di strade e vie cittadine.

Si tratta anche di un sano esercizio cardiocircolatorio che fa bene alla salute, e che esenta da qualunque problema di parcheggio: per questo motivo, il bike sharing è in continua espansione sul territorio italiano.

A Camogli, Santa Margherita, San Rocco e Portofino è oggi a disposizione di turisti e abitanti il servizio Park&Bike, che consente di noleggiare biciclette ecologiche per i propri spostamenti.

Portofino Park&Bike, semplice… come andare in bicicletta!

Il servizio Park&Bike mette a disposizione dei suoi utenti nove ciclostazioni tra Camogli, San Rocco, Santa Margherita (Stazione FFSS, Centro, San Siro, Porto, Municipio, Covo) e Paraggi. In arrivo è anche una stazione nel comune di Portofino.

Tutti questi luoghi sono di importanza strategica per il territorio, e le biciclette qui presenti – agganciate ad apposite colonnine dotate di lettore ottico – possono essere affittate 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Il parco mezzi comprende 60 biciclette a pedalata assistita e, collegandosi al sito di Bicincittà, è possibile verificare in tempo reale la loro disponibilità in ciascuna delle stazioni.

Come avvalersi del servizio Park&Bike

Per poter pedalare sulle biciclette di questo innovativo servizio amico dell’ambiente sarà sufficiente sottoscrivere una tessera nominativa di durata variabile in base alle proprie esigenze (giornaliera, settimanale oppure annuale).

Per la prima mezz’ora di noleggio il servizio è gratuito; successivamente, il costo è pari a un euro all’ora. Gli importi verranno direttamente scalati dalla tessera magnetica, che permette di “liberare” le biciclette dalle colonnine e di riconsegnarle una volta arrivati a destinazione. Grazie a questa svolta in chiave ecologica sia gli abitanti che i turisti potranno scoprire le bellezze di borghi e aree naturali in modo divertente, salutare e al 100% ecologico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *